RISTRUTTURAZIONE DI UN ATTICO A ROMA

Il progetto di ristrutturazione è stato basato sulla volontà del committente di non modificare la struttura dell’immobile ma di agire solamente sulle opere di finitura e di design degli interni, rispettando un budjet limitato.
Sono stati completamente riprogettati gli impianti per adeguare l’ambiente alle normative vigenti ed è stato rivisto completamente l’ambiente cucina e bagno utilizzando materiali ed arredi di qualità e di design moderno.
Per le stanze è stato scelto di utilizzare dei toni di colore forti per dare carattere e vitalità allo spazio, corredati alla scelta di vistosi lampadari dal tono neutro che si abbinano al gusto retrò dei pavimenti degli anni 70.
Infine per dare luce all’ingresso sono state eliminate le porte del soggiorno in modo da dare la sensazione di uno spazio più ampio e luminoso, ed è stata progettata la libreria a parete per spezzare la visione del corridoio lungo e stretto dando sia una sensazione di unione ma anche di due ambienti separati.
E’ stata effettuata anche la risistemazione del terrazzo realizzando una ideale divisione tra la zona pranzo e la zona salotto tramite un pergolato in legno ad arco con piante rampicanti. Gli arredi rispettano i toni neutri di contrasto bianco e nero armonizzandosi con il colore arancio della facciata del palazzo e con il verde naturale delle piante.